Comune di Cassano d'Adda
Comune di Fara Gera d'Adda
Comune di Inzago
Vai ai contenuti

Menu principale:

Bacheca

Care socie e cari soci

Vi chiedo scusa per l’imperdonabile ritardo con cui vi scrivo. Mi sembra superfluo ricordare che il momento non è dei più “felici”. Oramai è più di un mese che le attività dell’Università del Sapere sono sospese. C’è stato comunque parecchio da fare: avvisare i docenti, concordare con loro eventuali recuperi e in tal senso approntare un nuovo calendario, disdire gli spettacoli, gite, musei, recuperare i soldi dei biglietti ecc. in questo sono stato aiutato in modo fondamentale dai miei consiglieri. Oltre a ciò c’è da preparare il prossimo anno accademico. Sì perché questo flagello finirà e il prossimo anno saremo pronti con rinnovata determinazione. Non so ancora quando e se potremo riprendere l’attività didattica. Mi auguro entro la metà di aprile. In questo caso la mia intenzione è di prolungare le lezioni sino a metà giugno in maniera di poter recuperare se non tutte le lezioni almeno una parte. In caso contrario vi saprò dire quali saranno le decisioni mie e del consiglio. Un appuntamento che non potremo rinviare molto in là nel tempo è l’elezione del nuovo consiglio direttivo per obblighi statutari. A tal proposito reitero l’invito: abbiamo bisogno di persone che vogliano dare una mano. Non è un impegno gravoso, se il numero dei consiglieri è congruo. Vi lascio con un auspicio ed un augurio. Che il Coronavirus se ne vada in fretta e che nessuno di voi e dei vostri cari abbia a che fare con esso.
 
Un cordiale saluto
 
Il Presidente
Ferdinando Galli

 
Torna ai contenuti | Torna al menu